Materiale

Pietra imperiale

Unica nel suo genere. Le particolari colorazioni cromatiche le donano eleganza e naturalità. A rendere questo marmo così nobile sono le cave in cui viene estratta dove alghe, coralli, conchiglie e sedimenti minerali vari si sono depositati nel Mediterraneo per millenni, dipingendo con maestria la pietra imperiale. L’unicità del giacimento ha dato perciò vita ad una pietra inconfondibile e piena di storia.

L'eleganza del bianco

Bianca come la purezza, la Pietra Imperiale si sposa bene in qualsiasi contesto, crea contrasti negli ambienti ultramoderni, armonia in quelli classici e contemporanei valorizzando e dando prestigio ad ogni dettaglio. Il suo colore infonde tranquillità e pace e dona eleganza, stile, spessore storico.

Il fascino del blu

Da bagnata la sua trama gioca con i colori del cielo e dell’acqua regalando sfumature incantevoli. Studi scientifici condotti da numerose università hanno dimostrato ormai in maniera consolidata quanto l’effetto del colore blu sia rilassante sulle persone. Per questo motivo la Pietra Imperiale viene scelta dagli architetti di tutto il mondo per rivestire ogni ambiente.

Straordinariamente frescA

La sua conformazione generata dalla solidificazione millenaria e il suo colore chiaro rendono questa pietra fresca anche dopo una calda giornata estiva. Per sua natura, riflette i raggi solari e non ne assorbe il calore. La Pietra Imperiale quindi, ben si adatta a rivestimenti e pavimenti per esterni. Dona confort e praticità e permette di vivere il giardino in totale libertà.

Incredibilmente forte

Sulla sua resistenza alle intemperie, all’usura e alla compressione c’è poco da aggiungere. La sua bellezza resiste ancora dai tempi dell’imperatore Augusto, tanto da poter ammirare la sua splendida forma rimasta integra nei secoli. Per questo si presta molto bene nella realizzazione di aree esterne come piscine, fontane e teatri.

RESISTE A TEMPERATURE GLACIALI

Oltre al caldo, anche il gelo non è temuto. Per questo può essere tranquillamente adottata in luoghi molto freddi dove le temperature scendono sotto lo zero. Anche i paesi nordici possono quindi apprezzare questa meravigliosa pietra romanica che viaggia nel tempo.